Maurizio Bruschi: il sorriso è servito

Il Maître Maurizio Bruschi

Cordialità, vivacità dialettica e un sorriso “stampato in faccia”: Maurizio Bruschi, il maître di sala dell’Hotel e del Ristorante Gourmet Rosa, non teme la fatica della doppia mansione, perché «è bello e divertente intrattenere i clienti. Ancora di più lo è soddisfare i loro desideri: sono sfide quotidiane che, una volta esauditi, fanno nascere sorrisi che ripagano degli sforzi fatti».

«Sono solo 7 mesi che lavoro qui, ma è come esserci da sempre: all’Hotel Rosa e nel suo Ristorante Gourmet ho trovato una grande famiglia. Occupandomi non solo della sala ristorante, ma anche di tutto ciò che vi ruota attorno e dunque il servizio di sala, gli acquisti e le relazioni pubbliche con i clienti, essere attorniato da collaboratori abili e disponibili alleggerisce ogni compito e permette alla sala di funzionare al meglio. Anche lo Chef è qui da poco, ma si è creato subito un buon feeling: quando chi hai di fronte dimostra capacità, professionalità e competenza, il resto viene da sé! Una grande fonte di energia arriva dagli stessi clienti. Attraverso le loro storie e le loro richieste scopro vite sempre nuove e interessanti. In questo mi aiutano le lingue: sapere l’inglese, il tedesco e il francese mi permette di comunicare al meglio… e di esaudire le richieste del cliente, offrendogli le risposte che cerca. Per questo spero di vedere ai “miei” tavoli e in Hotel in generale sempre più persone: se noi siamo il motore di questo posto, loro sono la benzina che lo fa funzionare. In cambio troveranno accoglienza, un buon servizio, la massima disponibilità e, ovviamente, un sorriso sempre sincero».